Costo pagato dalla collettività per l’abbellimento del vallo tomo

Dopo vari mesi di abbandono a giugno sono ripresi i lavori per “abbellire” il mostruoso e sovradimensionato tomo.

Di seguito una parte dei tanti costi che la colletività pagherà per dei muri (quelli alla base del tomo) che non sono a secco ma con cemento armato, per la copertura del tunnel, per una linea vita per la sicurezza e per delle piante che verranno messe a dimora in autunno.

Tutto ciò, come abbiamo sempre sostenuto, si poteva evitare fissando l’ammasso roccioso alla roccia sana retrostante con dei costi molto minori.

 

034f1157-32e3-4357-8fa0-9f0bbc65fe65

 

 

fa8d8fa6-14dc-4e16-8a84-50d8735cfddd

Alleghiamo alcune foto.

img_1235

img_1239

img_1215

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.