Comunicato Stampa 18 marzo 2017

A seguito di quanto uscito sulla stampa la scorsa settimana in merito all’approvazione in Consiglio Comunale della mozione presentata da Cristiano Moiola (PATT) e firmata dalla maggioranza il comitato sente la necessita di condividere con gli organi di stampa il seguente comunicato:

Il comitato “daVicoloaVicolo” dopo un’attenta riflessione, ringrazia il consigliere comunale Cristiano Moiola per aver ascoltato le esigenze del comitato ed aver fatto approvare la mozione per l’accesso al cantiere ad un tecnico incaricato dai proprietari per la presa visione ed il controllo dei lavori. Essendoci stati a livello comunale degli slittamenti tempistici sulla presa in considerazione di tale mozione e con l’avanzamento dell’opera quasi ormai portata a termine, il comitato farà richiesta diretta a Comune e Provincia per poter avere tutta la documentazione in merito alla realizzazione dell’opera in concordato con i proprietari.

Tuttavia ad oggi la richiesta che il comitato fa all’amministrazione comunale non cambia: poter aprire un tavolo di lavoro serio, realmente condiviso, partendo dalla concreta presa visione dei progetti alternativi, per far si che quest’opera eccessivamente invasiva calcolata esclusivamente sulla base del volume roccioso “diedro” e che dopo la sua demolizione sarà sovradimensionata, possa essere demolita e rivalutata nella parte più alta del fronte roccioso con monitoraggio periodico del versante utilizzando un modus operandi attivo, che possa non solo garantire la sicurezza dell’ abitato, dei cittadini e di tutti coloro che salgono al Santuario di Montealbano ma anche garantisca e rivaluti la bellezza del paesaggio terrazzato caratteristico trentino e della borgata di Mori, ripristinandolo nella sua bellezza ed integrità.

Vogliamo ricordare che la mozione è stata appoggiata dalla maggioranza solo con l’inserimento della voce relativa all’apertura di un tavolo per l’abbellimento paesaggistico del vallo tomo. Non è intenzione alcuna del comitato daVicoloaVicolo contribuire al paventato abbellimento dell’opera.

Convinti che il Sindaco e la maggioranza dopo svariati mesi (maggio 2016) possano aiutare il comitato a recuperare tutta la documentazione richiesta e mai pervenuta dal Servizio Prevenzione Rischi, desideriamo ricordare che daVicoloaVicolo è un comitato spontaneo apolitico e apartitico nato per la sicurezza e la salvaguardia dei terrazzamenti dietro Via Teatro di Mori.

Ringraziamo tutte le persone moriane e non che da ormai dieci mesi ci sostengono e a tutt’oggi ci appoggiano e credono che la tutela del territorio per le future generazioni possa essere un valore aggiunto per l’intera comunità di Mori.

Mori, 18 marzo 2017

 

Un pensiero riguardo “Comunicato Stampa 18 marzo 2017

  • marzo 18, 2017 in 8:59 pm
    Permalink

    Purtroppo oggi ci sono politici che pensano di pulirsi la coscienza e nascondere le proprie responsabilità sul disastro compiuto, con un pugno di sementi e qualche arbusto. La tutela del territorio e dell’ ambiente è un altra cosa che va preservata come valore insostituibile per le future generazioni come giustamente sottolineate nel vostro comunicato stampa. Grazie per l’ostinazione nella causa.
    Bruno Veronesi

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *